6 nuovi sport acquatici da provare quest’estate

accessori per il nuoto
5 accessori per il nuoto a cui non puoi rinunciare
luglio 13, 2018
abbigliamento per fitness
Abbigliamento per fitness: come vestirsi per andare in palestra
settembre 18, 2018
Mostra tutto

6 nuovi sport acquatici da provare quest’estate

nuovi sport acquatici

Quali sono i nuovi sport acquatici da provare assolutamente quest’estate?

Gli sport acquatici stanno letteralmente spopolando! In anni recenti sono sempre più coloro che scelgono di sperimentare le nuove discipline in acqua per provare qualcosa di diverso, adrenalinico ed emozionante.

E sempre più numerosi sono anche gli sport che nascono e prendono velocemente piede in acqua. Tra questi possiamo citare il SUP, il Flyboarding oppure il Subwing ma moltissime sono le discipline che attirano gli amanti dell’acqua, specie oltreoceano.

Ne abbiamo selezionati 6 che, secondo noi, dovete assolutamente provare!

Flyboarding

Sembra difficile ma non lo è! Il Flyboarding è uno sport molto recente, nato nel 2012, e consiste nell’effettuare alti balzi, fino a 15 metri di altezza, su una tavola collegata ad un motoscafo o ad una moto d’acqua.

Grazie ad un potente getto d’acqua a propulsione, la tavola si solleva, generando spettacolari giochi d’acqua.

Si tratta di uno sport adatto a tutti, dai più giovani fino ai 60 anni di età e non è affatto difficile da praticare. Basta poco, infatti, per imparare ad utilizzare la tavola e lasciarsi trasportare dall’adrenalina del Flyboard.

flyboarding

Hoverboarding

Considerato l’evoluzione del fratello maggiore Flyboard, l’Hoverboard è una tavola ideata dalla stessa casa produttrice del primo, la Zapata Racing, nel 2014.

L’Hoverboarding, però, risulta più tecnico e anche più difficile da prendere alla mano per chi non è abituato agli sport da tavola, soprattutto al surf.

Il principio è lo stesso, come anche il sistema propulsivo, ma cambia la tavola, più simile a quella, appunto, del surf (nelle sue diverse declinazioni).

L’Hoverboarding può arrivare ad una velocità di 25 km/h. Per chi non è avvezzo alla pratica degli sport da tavola, nessun problema. L’Hoverboarding è disponibile nelle due versioni da principianti ed esperti.

Sicuri, però, che non lascerà deluso proprio nessuno!

hoverboarding

Fonte: http://www.timeoutdubai.com/gallery/63372-10-new-watersports-to-try-in-dubai?image=5

SUP

Il SUP, acronimo di Stand Up Paddle, è un nuovo sport acquatico nato in California, molto amato e praticato dalle celebrities americane e non solo.

Si tratta di una disciplina alquanto rilassante perché praticata con molta calma, ammirando le bellezze del panorama circostante. Si pratica su di una grande tavola da surf e, con l’aiuto di una pagaia, ci si muove sulla superficie delle acque.

Lo sforzo necessario per rimanere in equilibrio stimola i muscoli di tutto il corpo e soprattutto quelli addominali, di braccia, gambe e dorso.

sup

Subwing

Altra novità che ci porta direttamente nelle profondità marine è il Subwing, sport acquatico che consiste nel rimanere aggrappati ad un’ala idrodinamica in fibra di carbonio legata ad una barca che ti trasporta in profondità, alla scoperta dei più bei fondali marini.

La velocità media si aggira intorno ai 3/7 km/h. E’ necessaria una certa dimestichezza con l’acqua per godere di questa disciplina al meglio ma potete stare certi che le emozioni che è in grado di regalare sono assolutamente uniche.

subwing

Dronesurfing

Tra i nuovi sport acquatici non possiamo non citare il Dronesurfing.

L’azienda americana produttrice di droni Freely Sistems ha avuto la geniale idea di inventare questo nuovissimo sport acquatico, in cui una tavola da surf viene trasportata non da una barca, non da un aquilone ma niente po’ po’ di meno che da un drone.

Il principio alla base del Dronesurfing è lo stesso del Kitesurfing, per cui il surfista si tiene legato al bilancino con una corda trainata dal drone. Quest’ultimo è pilotato da terra.

Questa disciplina consente agli amanti della tavola di poter praticare il loro sport preferito anche in assenza di vento oppure in luoghi nuovi come laghi e fiumi.

Come non provarlo?

dronesurfing

Wakeboarding

Da ultimo, non possiamo non parlare del Wakeboarding, disciplina non proprio recente, nata negli anni ’80 sempre negli Stati Uniti, ma che più recentemente sta conoscendo maggiore diffusione.

Si tratta di una via di mezzo tra lo sci nautico e lo snowboard e viene praticato soprattutto nei laghi, poiché necessita di acque piuttosto piatte e calme.

Nel Wakeboarding il praticante scivola sulle acque grazie ad un bilancino e ad una corda che può essere legata ad una barca oppure ad un impianto simile allo skilift, nelle due varianti di questo sport.

La tavola è generalmente sottile e di forma rettangolare, con gli angoli leggermente smussati. I piedi sono legati alla stessa tramite degli attacchi simili a quelli della tavola da snowboard.

Questo permette a chi pratica il Wakeboarding di effettuare curve, salti e tutta una serie di manovre simili a quelle dello snowboard. 

wakeboarding

Vieni a scoprire tutti gli accessori per i nuovi sport acquatici da Oscar Carli Sport

Ecco, dunque, 6 nuovi sport acquatici che secondo noi dovete assolutamente provare!

Venite a trovarci da Oscar Carli Sport e scoprite tutto l’abbigliamento e l’attrezzatura indispensabili per le discipline d’acqua.

Ci trovate sulla S.S. 17 Ovest, km 32,5 n.25, a L’Aquila, oppure allo 0862 22414 per qualunque dubbio o info.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *